Maltrattamenti e violenza sessuale: 65enne finisce in carcere

E’ stato condannato a 6 anni di reclusione per maltrattamenti contro familiari e conviventi e violenza sessuale il 65enne arrestato questa mattina dai Carabinieri della Stazione di Merì. Le manette sono scattate in attuazione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Il provvedimento scaturisce dall’attività investigativa svolta dai Carabinieri di Merì, che hanno accertato le responsabilità a carico dell’uomo, ritenuto l’autore di maltrattamenti contro familiari e conviventi, commessi nei confronti della moglie nel 2014 in Merì.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto per l’espiazione della pena.

(250)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *