Maltrattamenti a carico di minori: maestra d’asilo interdetta per 12 mesi

CarabinieriGualtieri Sicaminò. Una maestra d’asilo è stata interdetta per mesi 12 dalle funzioni e dalle attività inerenti il proprio ruolo di maestra di scuola dell’infanzia per maltrattamenti, continuati ed in concorso, a carico di minori.

La misura cautelare personale, emessa dal Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – ufficio G.I.P. su richiesta della locale Procura della Repubblica, guidata dal Procuratore, Dott. Emanuele Crescenti, è stata eseguita nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Milazzo, in seguito ad accurate indagini avviate nel mese di novembre 2017. 

A rivolgersi agli uomini dell’Arma sono stati alcuni genitori, che notavano delle anomalie comportamentali e, a volte, i turbamenti psichici nei propri figli, di età compresa tra i tre ed i quattro anni.

Le indagini, condotte ininterrottamente per cinque mesi, hanno consentito di acclarare che la maestra ledeva l’integrità fisica e morale dei bambini infliggendo ai piccoli sofferenze, privazioni ed umiliazioni. Fondamentali anche le dichiarazioni di altri testimoni che, in maniera univoca, hanno confermato alcuni comportamenti anomali dei minori, destinatari dei maltrattamenti.

L’attività investigativa anche di natura tecnica ha consentito di evidenziare una frequenza e ripetizione delle condotte delittuose, idonea a suffragare l’ipotesi di cui all’art. 572 del codice penale.

 

(323)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *