Lorena. Rintracciato un terzo uomo: è il passeggero dell’Abarth

lorena manganoNon risulta indagato ma è stato sentito dagli investigatori della Polizia Municipale. E’ il terzo uomo coinvolto, suo malgrado, nel tragico incidente automobilistico costato la vita a Lorena Mangano, la notte di sabato 25 giugno. E’ il ragazzo che sedeva accanto al conducente della 500 Abarth, Giovanni Gigliandolo, che, secondo quanto rivelano le immagini delle telecamere, stava effettuando una gara di velocità con l’Audi condotta dal finanziere Gaetano Forestieri. Proprio l’Audì centrò in pieno la Fiat Panda condotta da Lorena. I due conducenti, arrestati ed interrogati ieri dal gip, hanno però negato la gara in atto al momento dell’impatto.

Adesso spunta un testimone d’eccellenza, il passeggero dell’Abarth, che, pare, abbia fatto rivelazioni interessanti per le indagini.

(1223)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *