La picchia con un telefonino in pieno centro, arrestato 36enne

polizia altra bellaArrestato per aver picchiato la compagna in una via del centro città ieri pomeriggio. La polizia è subito giunta sul posto dopo una segnalazione al 113, individuando subito la coppia.

La donna era ferita al volto. Lui l’ha colpita al volto con un telefono cellulare.

La vittima è stata immediatamente soccorsa e trasportata al Piemonte dove, a seguito delle ferite riportate, le è stata riscontrata una frattura del setto nasale e di altre ossa della faccia. La donna è stata giudicata guaribile in 20 giorni.

Il trentaseienne messinese è stato arrestato e, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica, Francesco Massara, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato stamane con rito direttissimo.

Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

(639)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *