La Dia sequestra beni per quasi 5 milioni ad esponente del clan Santapaola

dia per nuovoAmmonterebbe a quasi 5 milioni di euro, il valore dei beni confiscati dal Tribunale di Messina ai danni di un esponente del clan Santapaola, avvenuto alle prime luci dell’alba di oggi. Ad eseguire il mandato sono stati gli agenti della Direzione Investigativa Antimafia di Messina, insieme ai colleghi del Centro Operativo di Catania.

La confisca riguarda l’intero patrimonio del soggetto, tra cui anche aziende intestate a persone a lui vicinissime.
Maggiori dettagli verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle 10, nella sede della Sezione Operativa D.I.A. di Messina. Saranno presenti anche il Procuratore Capo Vincenzo Barbaro, e i Sostituti della D.D.A., Di Giorgio e Cavallo.

(491)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *