La banda del buco torna in azione, rapinate le Poste di Camaro S. Luigi

poste italianeIl colpo sarebbe stato messo a segno nella notte di mercoledì. Ieri mattina infatti, all’apertura della filiale delle Poste di Camaro S. Luigi, gli impiegati si sono resi conto della presenza di un grosso foro in una parete, da cui sarebbero entrati i ladri, portando via denaro contante per migliaia di euro. Indagini sono in corso da parte della Polizia, che in queste ore sta ascoltando il responsabile dell’ ufficio postale e altre persone che potrebbero fornire informazioni utili sull’accaduto. Si stanno acquisendo inoltre, le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Secondo le prime ricostruzioni della Squadra mobile, il buco sarebbe stato praticato con grosse mazze, da un palazzo comunicante con le Poste. I malviventi avrebbero agito indisturbati nel corso della notte; una volta entrati nei locali delle Poste, avrebbero svuotato le cassette di sicurezza, per poi dileguarsi nel nulla.

Non è stato  ancora quantificato  bottino, Poste Italiane è al lavoro per calcolare l’ammontare del furto.

Sempre nella giornata di ieri, stavolta in pieno giorno, un altro episodio si è verificato in una gioielleria di Viale S. Martino. Due malviventi a volto coperto, sono entrati nel negozio arraffando diversi oggetti preziosi. I due sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Anche su questo caso indaga la Polizia.

 

(182)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *