Incidente sulla statale 114: perde la vita un uomo di 48 anni

Auto carabinieri in notturnaMessina. Ieri sera un nuovo incidente sulla Strada Statale 114. A patirne le conseguenze, questa volta, è stato Letterio Manganaro, agente di commercio di 48 anni, residente a Scaletta Zanclea, che stava presumibilmente rientrando a casa sul proprio scooter.

Ancora poco chiare le dinamiche dell’incidente avvenuto nella zona di Itala ma, da una prima ricostruzione operata dai Carabinieri, sembrerebbe che la morte dell’uomo sia imputabile ad un sorpasso azzardato da parte di un veicolo di grossa cilindrata.

Dalla prima ricostruzione, operata dai Carabinieri di Scaletta Zanclea, sembrerebbe che il mezzo a due ruote di Manganaro stava per essere superato da una macchina guidata da un giovane che si trovava in compagnia di altre due persone. Proprio durante questo tentativo di sorpasso, però, sopraggiungeva, in senso opposto di marcia, un’altra autovettura. Nell’intento di evitare lo scontro la macchina guidata dal giovane rientrava nella corsia di destra urtando, involontariamente, lo scooter del 48enne con il proprio specchietto retrovisore (lato passeggero). L’urto, almeno così sembra dai primi rilievi, ha causato la perdita di equilibrio del mezzo condotto da Letterio Manganaro.

Non è chiaro se l’uomo abbia sbattuto la testa cadendo ma è stato vano l’intervento dei soccorsi che, anche se giunti prontamente, non hanno potuto che constatare il decesso dell’uomo. I militari dell’Arma hanno chiuso la carreggiata sino a tarda notte per poter ultimare i rilievi con l’intento di chiarire definitivamente le dinamiche del triste incidente.

I mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro e l’Autorità Giudiziaria è stata informata dell’avvenuto.

(471)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *