Inchiesta sul decesso di una donna, 7 medici del Policlinico indagati

policlinico bella per nuovoLa Procura di Messina ha aperto un’inchiesta sul caso di una donna morta al Policlinico lo scorso 27 febbraio, dopo un intervento chirurgico. L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore Piero Vinci, che ha conferito l’incarico a un medico legale, un chirurgo ed un anestesista per accertare le cause del decesso. Sette i medici indagati, un atto dovuto in vista dell’autopsia eseguita oggi.

Il caso è stato sollevato dai familiari della donna, che hanno presentato una denuncia ai carabinieri. Il 3 febbraio scorso Lucia Sigari, sposata e madre di due figli, era stata ricoverata al Policlinico per accertamenti, era preoccupata per un colorito giallastro al volto. Le avevano detto che dipendeva da un valore che andava monitorato, ma dagli accertamenti era emersa anche una piccola massa al pancreas. Erano stati fatti altri accertamenti con un sondino naso-gastrico e durante l’esame era emerso un problema cardiaco.

Dopo un periodo di ricovero la signora era tornata a casa in attesa che il valore della bilirubina scendesse e quindi si potesse procedere con l’intervento chirurgico. Il 27 febbraio la signora e’ stata sottoposta a un intervento chirurgico per rimuovere la massa tumorale al pancreas. Dopo l’operazione, il trasferimento presso la terapia intensiva per il decorso post operatorio, ma in serata la situazione si era aggravata; ai familiari era stato detto che alcuni valori non erano in linea con il decorso post operatorio. Poco prima di mezzanotte la morte della paziente.

(636)

1 Commento

  • Ser scrive:

    Indagate indagate, perché le vittime ospedaliere non chiare devono trovare giustizia per la famiglia e per la legge che deve erigere il proprio.ruolo.al cospetto…di medici presunti e loro équipe . che.paghino.come chiunque commetta reati . Basta vergognoso !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *