Incendio alla Facoltà di Veterinaria all’Annunziata. Ingenti i danni

vigili-del-fuoco3Sono stati impegnati per diverse ore i Vigili del Fuoco nelle operazioni di spegnimento di un incendio che si è sviluppato nel plesso della Facoltà di Veterinaria, all’Annunziata, all’interno dello studio di un docente, oggi pomeriggio, dopo le 14, quando tutti erano andati in pausa pranzo.

L’incendio è scoppiato al terzo piano, forse per un cortocircuito, nel settore Clinica medica. Le fiamme si sono velocemente propagate alla stanza accanto. In tutto tre uffici sono stati praticamente distrutti dalle fiamme.

Tutta la scala F, “ultima stecca” è inagibile, in particolare il secondo ed il terzo piano completamente invasi dal fumo.

I Vigili del Fuoco, giunti al Polo universitario di viale Annunziata, hanno evacuato tutto l’edificio, e solo la tempestività dell’intervento degli uomini coordinati dall’ingegnere Agostino Fama, ha risparmiato attrezzature e microscopi.

Sono intervenute due squadre, due autobotti e un’autoscala, le due squadre erano agli ordini di Francesco Arena e Pietro Caprì.

I danni sono ingenti, quelli maggiori al terzo piano dello stabile. Distrutti documenti, computer, stampanti, mobili e arredi. La presenza di materiale cartaceo ha favorito le fiamme che si sono propagate in fretta.

Non si registra alcun ferito o intossicato.

Nel pomeriggio hanno effettuato un sopralluogo il rettore, Pietro Navarra ed il Direttore generale dell’Università, Francesco De Domenico.

 

(911)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *