Il Tribunale di Barcellona Pg spegne le speranze dei lavoratori Aicon: dichiarato il fallimento dell’azienda produttrice di yacts di lusso

aiconIl tribunale di Barcellona ha dichiarato il fallimento della Aicon Yachts spa, la società di yacht di lusso, ubicata a Giammoro, unica azienda siciliana quotata in Borsa.
Creata negli anni 90 dall’architetto messinese Lino Siclari, inzialmente solo un cantiere che realizzava moderne imbarcazioni, in poco tempo l’azienda approdò a Piazza Affari. Già nel 2007, infatti, Aicon fatturava quasi 127 milioni di euro con un utile di 17 milioni di euro. Durò poco. La crisi, la mancanza di commesse, cominciarono a pesare. Con un debito di 96 milioni, con 500 operai in cassa integrazione, già lo scorso luglio il tribunale fallimentare di Barcellona aveva dichiarato lo stato di insolvenza per la società ma, ultimo tentativo di salvare l’azienda, aveva concesso l’amministrazione straordinaria. Oggi la dichiarazione di fallimento. Curatore fallimentare è stato nominato l’avvocato Domenico Cataldo.

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *