I vicini non gli piacciono: candeggina sui panni, tappeto in fiamme e danni alle auto. Arrestato

polizia-bellaProbabilmente, negli annali della Polizia rimarrà “lo stalker della candeggina”. A Taormina, un uomo, arrestato per i reati di stalking, violenza privata tentata e danneggiamento aggravato, si vendicava in vari modi con alcuni vicini di casa. Per anni li ha perseguitati, nascostamente, in modo inusuale. Versava candeggina sui panni stesi e sul pianerottolo, sulla soglia dei condomini presi di mira. E ancora, versava liquido infiammabile sul tappetino davanti l’uscio dei vicini, lanciava pietre contro le loro finestre e danneggiava le auto. Le vittime hanno denunciato i fatti al commissariato di Taormina, sono scattate le indagini e attraverso i filmati delle telecamere di sorveglianza il vendicativo condomino è stato incastrato. Arrestato.

(59)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *