Giammoro, si mobilita il fronte del “No” all’inceneritore

 

Inceneritore mela nuovoI cittadini di Giammoro si mobilitano per dire no all’inceneritore di rifiuti speciali, che dovrebbe essere costruito presso lo stabilimento ESI. La manifestazione si svolgerà giovedì 27 ottobre a Palermo proprio davanti l’assessorato regionale all’energia. in occasione della Conferenza dei Servizi da cui dovrebbe uscire il definitivo via libera per la costruzione dell’opera. Le tematiche ambientali continuano ad essere particolarmente sentite da parte degli abitanti dell’intera zona, preoccupati per come saranno smaltiti rifiuti sanitari, industriali e fondami dei serbatoi della raffineria.

Ad organizzare l’evento è il Comune di Pace del Mela insieme al parroco, padre Trifirò, attraverso l’organizzazione di pullman gratuiti per i quali è però necessaria la prenotazione. Partenza prevista alle ore 7,30 da Pace del Mela , ore 7,40 da Archi o alle 8 dal casello autostradale di Milazzo. Chi intende aderire, entro martedì 25 ottobre  dovrà dare la propria adesione presso la Parrocchia di Archi o di Pace del Mela oppure presso  l’Ufficio Ambiente del Comune di Pace del Mela (090 93 47 213).

 

(48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *