Esalazioni di gas in albergo. Gravissimi due messinesi in viaggio di nozze

ambulanzaDue coniugi messinesi, in viaggio di nozze a Ragusa, sono stati ricoverati in gravissime condizioni. Hanno respirato i gas di risalita dell’impianto fognario comunale che, dopo alcuni lavori in strada eseguiti nei giorni scorsi, sono entrati nel condotto della loro camera d’albergo.

A dare l’allarme il proprietario della struttura. L’uomo ha provato a contattarli con insistenza ma la coppia non ha risposto né al telefono della camera né ai cellulari. Sul posto immediato l’arrivo della Polizia di Stato e del 113. Marito e moglie, 65 anni lui, 60 lei, sono stati trovati privi di conoscenza nella loro camera. Le esalazioni di gas hanno causato ad entrambi una grave crisi respiratoria. I due, sposati in seconde nozze, sono stati trasportati d’urgenza rispettivamente negli ospedali di Siracusa e Catania, che avevano camere iperbariche disponibili.

L’albergo è stato sottoposto a sequestro. Gli ospiti che alloggiavano nella struttura sono stati trasferiti in un altro hotel. Aperta un’inchiesta per lesioni gravissime colpose.

 

(1270)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *