G7. Tutti i divieti di una Taormina blindatissima. Chiusi pure cimitero e funivia

G7 Taormina blindata poliziaMeno 5 giorni al  G7 , che scatterà dal 26 maggio,  la prefettura di Messina ha  definito le misure di sicurezza che saranno attivate a partire da domani.
Dal 22 al 27 maggio nelle due aree istituite, una ad accesso riservato e una di massima sicurezza, potranno accedere solo agenti e persone in possesso dell’apposito badge. La prima area ricopre tutta Taormina; la seconda è quella in cui si svolgerà il vertice e saranno alloggiati i leader.

Da domani e sino al 28 maggio è vietato il trasporto di armi, munizioni, esplosivi, sostanze esplodenti e gas tossici. Divieto di accensione di fuochi d’artificio a Castelmola, Giardini Naxos e Taormina.

Nello stesso periodo sarà inoltre chiusa la funivia Taormina-Mazzarrò, e dal 25 al 28 anche i defunti andranno abbandonati: porte chiuse del cimitero di Porta Pasquale.

I taorminesi dovranno tenersi i rifiuti in casa: dal 25 al 26 non potranno essere depositati all’interno della Zona di massima sicurezza.

Massima sicurezza attivata anche in mare, 3 le zone istituite: quella, appunto, di massima sicurezza, quella ad accesso controllato, e quella di sorveglianza ed allarme. Nella prima, che va dal tratto di mare compreso tra l’Hotel San Pietro di Letojanni a nord e lo stabilimento balneare Lido Recanati Beach a Giardini Naxos a sud, sarà interdetta qualsiasi tipo di attività tranne la balneazione, purché il bagnante si mantenga ad una distanza inferiore ai 50 metri dalla battigia.

Il 43º vertice del G7 si svolgerà al Palacongressi il 26 e 27 maggio. L’incontro sarà guidato dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, vi parteciperanno i Capi di Stato più importanti del mondo. Tanto basta perchè ogni misura adottata non risulti eccessiva, valutata una possibile minaccia dell’Isis: l’evento è considerato “a rischio elevato” e impone misure estese a tutta la Sicilia.

(741)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *