Furto in appartamento a Brolo: anziana picchiata, imbavagliata e legata in casa

È stata picchiata e derubata l’anziana donna ritrovata legata nella propria abitazione di Brolo, in provincia di Messina. Ad allertare le forze dell’ordine una vicina, che, insospettitasi trovando aperta la porta dell’appartamento, è entrata a controllare. La 90enne è stata immediatamente portata in ospedale dagli uomini del 118.

Se inizialmente le condizioni della donna avevano fatto temere il peggio, ora sembrerebbero essersi stabilizzate, ma la prognosi resta ancora riservata. Stando alle prime ricostruzioni l’aggressione sarebbe avvenuta nella notte tra lunedì e martedì, quando qualcuno – si sospetta il coinvolgimento di almeno due persone – si è introdotto in casa della donna per derubarla. L’anziana donna è stata picchiata, legata e imbavagliata, la sua casa è stata messa sottosopra e diversi beni sono stati sottratti.

Al momento le indagini sono ancora in corso, i Carabinieri stanno aspettando di poter parlare con la donna per ricostruire con maggior precisione le dinamiche di questa terribile vicenda; la seconda, purtroppo nel giro di pochi giorni nel messinese. Poco più di una settimana fa, domenica 15 settembre, una donna di 90 anni era stata aggredita, violentata e derubata nella sua abitazione a Messina.

La casa della donna di Brolo è al momento tenuta sotto controllo dalle forze dell’ordine, già alla ricerca dei responsabili.

(128)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *