Furto di energia elettrica. Una giovane coppia finisce in manette

CarabinieriUn altro caso di furto di energia elettrica scoperto dai militari. È ritenuta responsabile del reato di furto aggravato e continuato in concorso una giovane coppia di 24enni, arrestata ieri in flagranza di reato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti, unitamente ai militari della Stazione di Brolo.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari si sono accorti che i due ragazzi avevano realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica e, pertanto, hanno chiesto l’intervento del personale dell’ENEL che, dopo le verifiche tecniche, hanno confermato come la rete domestica era collegata a quella pubblica, mediante cavi appositamente installati ed in assenza di regolare contratto di fornitura.

I due giovani sono stati arrestati e sottoposti presso la propria dimora agli arresti domiciliari.

(482)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *