Furti seriali in villa a Capo d’Orlando. I Carabinieri indagano

carabinieriVeri e propri blitz, questo sembrano i furti messi a segno in tre diverse ville della zona più prestigiosa di Capo d’Orlando, sulla collina a ridosso del santuario di Maria Santissima, la cosiddetta Panoramica.
A mettere a segno i colpi in villa, molto probabilmente, la stessa banda di malviventi che ha agito con la medesima  tecnica.
Scavalcati i cancelli, si sono introdotti nelle proprietà e poi hanno sfondato vetrate laterali con oggetti pesanti, e sono entrati nelle case approfittando dell’assenza dei proprietari.
In uno dei casi, i ladri non sono stati scoraggiati neppure dalla presenza dell’impianto antifurto che si attivato immediatamente.

Ogni colpo è durato solo pochi minuti, infatti i ladri si sono limitati a prendere il contante custodito in qualche cassetto, l’argenteria, qualche monile e, in una occasione, un televisore.

Difficile, al momento,  quantificare l’esatto ammontare della refurtiva che comunque, ad una prima stima, sembra consistente.
Sui furti, indagano i carabinieri della stazione di Capo d’Orlando.

I militari hanno visionato le immagini di alcune telecamere a circuito chiuso posizionate nella zona ma, soprattutto, cercano di capire se vi siano collegamenti con altri furti dei giorni scorsi.

Nel territorio di Torrenova, sono stati rubati da una concessionaria due mezzi che potrebbero essere state usate per i colpi alle ville.

 

 

(434)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *