Forzano posto di blocco, carabinieri esplodono colpi di pistola: inseguimento tra S. Lucia e Mili

Foto materiale sequestratoUn inseguimento, alcuni colpi di pistola esplosi e due arresti ed un ricercato. Non è mancato nulla nel movimentato pomeriggio che si è vissuto ieri nella zona sud della città esattamente tra Santa Lucia sopra Contesse e Mili.

I carabinieri hanno imposto lo stop ad un’auto con a bordo tre sospetti, il mezzo però invece di fermarsi ha preferito forzare il posto di blocco proseguendo la propria corsa a folle velocità verso la Statale 114. Arrivati a Mili San Pietro, i carabinieri hanno esploso alcuni colpi di pistola verso le ruote dell’auto.

Due dei soggetti presenti all’interno della vettura sono stati arrestati, mentre il terzo è riuscito a scappare: si tratta di Francesco Protopapa, 27 anni di Sant’Agata di Militello, e Agostino Pasqualino Ninone, 45 anni di Milazzo. Dopo aver eseguito l’arresto, i carabinieri hanno perquisito il mezzo, trovando al suo interno due buste di cellophane contenenti un totale di due chili di marijuana.

(344)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *