Fiumefreddo: nuove perdite alla condotta. Amam in allerta

condotta idrica

Da qualche giorno l’Amam sta monitorando le condizioni della condotta di Fiumefreddo che presenterebbe perdite in un tratto di tubazione all’altezza del Comune di Calatabiano, in una zona vicina a quella in cui si verificò la frana che provocò la crisi idrica in città tra ottobre e novembre del 2015.

L’Amam ha già preparato la tubazione di 45 metri che dovrà sostituire quella danneggiata. Bisognerà solo innestarla ma per farlo bisognerà interrompere il flusso idrico verso la città per almeno un giorno.

L’intervento avrebbe dovuto svolgersi in concomitanza con quello già annunciato qualche settimana fa e che riguarda la zona critica di Forza d’Agrò, per cui i lavori sono stati programmati per la seconda metà di agosto.

Si è tuttavia deciso, per l’intervento in prossimità della zona di Calatabiano, di non aspettare e di correre subito ai ripari. Si starebbe già pensando di effettuate i lavori già la prossima settimana.

(326)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *