Famiglia di origine messinese muore in Calabria

ambulanza-notteTragico incidente, la scorsa notte, a Villapiana, sulla statale 106, in cui tre componenti di una famiglia di origine messinese hanno perso la vita.

Si tratta di Roberto Santini, 51 anni, finanziere di Messina che prestava servizio a Taranto, della moglie Rossella Sardello, 46 anni, e del figlio Marco di 19 anni. Salva, invece,  l’altra figlia Giorgia, 14 anni che in un primo momento risultava nell’elenco delle vittime trasmesso dalle forze di polizia. La ragazza è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale di Cosenza. I genitori e il figlio sono morti sul colpo.

Ancora da accertare le dinamiche dell’incidente, ma secondo le prime ricostruzioni, l’auto su cui viaggiava la famiglia, una Opel Mokka, si è scontrata con un tir di una ditta ortofrutticola di Messina, che si stava dirigendo in Basilicata.

Il conducente del mezzo pesante ha riportato solo ferite lievi. A bordo, anche un quindicenne, rimasto illeso.

Le vittime avevano scelto di viaggiare di notte probabilmente per incontrare meno traffico, partite da Taranto erano dirette a Messina, dai parenti.

 

(732)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *