Emilia Barrile colta in fallo: parcheggia negli stalli disabili e viene multata

emiliabarrileNon trova posto e parcheggia l’automobile negli stalli riservati ai disabili, poi, dopo essersi accorta della multa, chiama la centrale operativa inveendo contro gli agenti. A fare scalpore non è il fatto in sé, purtroppo non così raro, ma piuttosto la protagonista. Si tratta, infatti, di un nome noto, Emilia Barrile, presidente del consiglio comunale di Messina.

La disavventura del presidente Barrile risale allo scorso venerdì quando, non trovando posto intorno al Palacultura “Antonello da Messina”, dove si svolgeva una manifestazione di beneficenza a cui doveva partecipare, decide di parcheggiare la sua Mercedes in uno stallo riservato ai portatori di handicap.

Poco dopo alla centrale operativa della Polizia Municipale arriva la telefonata di una donna, portatrice di handicap, che dice di avere trovato occupati entrambi gli stalli riservati ai disabili e che nessuna delle auto parcheggiate reca il contrassegno che permette di utilizzare quegli stalli.

La Polizia Municipale interviene e verbalizza le due auto. Quando Emilia Barrile trova il verbale contatta subito la centrale operativa dei Vigili, ed in maniera alterata si lamenta del fatto che tante auto sul viale Boccetta, intorno alla sua, pur essendo in divieto di sosta, non sono state multate.

Risulterebbe, invece, che quella sera siano state elevate ben 17 contravvenzioni proprio in quella zona e nel lasso di tempo considerato.

Ma non finisce qui, Barrile continua ad inveire con l’operatore dicendo che si tratta di un “atto mirato” nei suoi confronti, dovuto alla polemica che si è verificata nei giorni scorsi con il Generale Calogero Ferlisi, circa il presidio di Polizia Municipale richiesto da Barrile durante le sedute del Consiglio comunale.

Ma questa insinuazione non è piaciuta al comandante Ferlisi, che, pare, potrebbe valutare se ci sono gli estremi per una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

Denuncia che si sommerebbe al verbale di 85 euro e ai due punti sottratti dalla patente di guida.

(104)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *