Due farmacie nel mirino dei rapinatori. Due colpi in dieci minuti. Al lavoro le forze dell’Ordine

farmacia3In città non si contano più le rapine compiute ai danni di esercizi commerciali. Un’escalation di episodi criminali che sembrano avere le farmacie come obiettivi prediletti. Ieri pomeriggio, vittime dei malviventi sono state tre farmacie messinesi. L’aspetto che più ha destato clamore riguarda la tempistica: 3 colpi in soli 10 minuti, due dei quali andati a buon fine per i rapinatori.

A finire nel mirino le farmacie “Procopio” di viale San Martino e “Latteri” di Camaro inferiore: ignoti si sono introdotti negli esercizi commerciali con il volto travisato e armati di coltello e si sono fatti consegnare l’incasso, per fuggire poi in sella a uno scooter. Nei luoghi colpiti sono immediatamente intervenuti Polizia e Carabinieri che hanno subito avviato le indagini. Ancora da quantificare l’ammontare del bottino. Gli investigatori, intanto, non escludono alcuna possibilità, neanche quella che a compiere i tre colpi possano essere state le stesse persone. 

(73)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *