Dalla Lombardia a Messina con 18 chili di droga nell’auto. Arrestato

guardia-di-finanzaEra partito dalla Lombardia con un carico di droga nella propria auto, ma agli imbarcaderi di Messina è stato bloccato dai finanzieri durante un controllo. E’ finito così il viaggio di un 28enne di origini palermitane,  che, nei giorni festivi appena trascorsi,  si era imbarcato con la sua utilitaria a Villa S. Giovanni, arrivando poi a Messina. Durante un accertamento di routine agli imbarcaderi, effettuato con l’ausilio di cani antidroga,  le Fiamme Gialle si sono accorte che il giovane dava evidenti segni di agitazione.

I militari, dunque, hanno approfondito il controllo del veicolo, e dopo una minuziosa perquisizione,  sono riusciti a scoprire che,  accuratamente nascosti nel bagagliaio,  c’erano quattro quattro involucri, appositamente confezionati per cercare di sfuggire al fiuto dei cani, contenenti marijuana di ottima qualità, per un peso complessivo di 18 Kg.

la droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato quasi centomila euro. Il trafficante, originario di Palermo, è stato arrestato e trasferito nel carcere di Gazzi.

(405)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *