Dà fuoco ad una palma per gioco e danneggia auto e abitazione: identificato 18enne

Foto repertorio - Volante della PoliziaE’ stato identificato dalla Polizia di Stato il giovane che lo scorso 27 aprile ha dato fuoco ad una palma. L’episiodio risale al 27 aprile scorso quando il 18enne, per futili motivi, ha innescato l’incendio che si è propagato in un breve lasso di tempo, coinvolgendo un’autovettura parcheggiata sotto l’albero, oltre che il muro perimetrale di un’abitazione vicina.

Per spegnere le fiamme è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e i poliziotti del Commissariato di Patti si sono immediatamente attivati per evitare il peggio e per capire l’origine dell’incendio. Grazie alle indagini svolte, è stato possibile ricostruire la dinamica dell’accaduto.

A tal fine, particolarmente utile si è dimostrata l’acquisizione delle immagini degli impianti di videosorveglianza posizionati lungo il tragitto percorso dal giovane, cosicché è stato possibile comprendere l’esatta successione dei fatti e le modalità di azione. Il responsabile, una volta identificato, è stato raggiunto dal personale della Polizia di Stato e denunciato a piede libero per il reato di danneggiamento a seguito di incendio.

Fonte: Questura di Messina

(223)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *