Crollo del balcone a Sant’Agata Militello: morto l’imprenditore 54enne

papardoGiuseppe Maggio, 54 anni, imprenditore, è morto all’ospedale Papardo di Messina, dove era ricoverato a seguito delle ferite riportate nel crollo del balcone di un edificio di Sant’Agata Militello. L’uomo si trovava lì , nella casa in cui trascorreva le vacanze con la famiglia.

Sul balcone  si trovavano in 4 — compreso un ragazzino — quando è crollato facendoli precipitare nel vuoto per circa 4 metri. Nella caduta, le cinque persone coinvolte sono miracolosamente riuscite a evitare i paletti e la rete metallica che delimitavano il cortiletto sottostante.  

Secondo i Vigili del Fuoco, accorsi sul posto, i ferri che ancoravano il balcone al muro dell’edificio si sono sfilati causando il cedimento. La struttura si è addossata alla parete dell’abitazione rimanendo in bilico e minacciando di staccarsi e schiacciare i poveri malcapitati feriti in terra.

Mentre gli altri 4 precipitati al suolo hanno riportato leggere ferite, il più grave è apparso il capofamiglia, Giuseppe maggio. Trasportato all’Ospedale Papardo di Messina,  è morto ieri. Intanto la magistratura ha aperto un’inchiesta sulle cause del crollo.

–           

–           

(46)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *