Corsi d’oro. Tornano in libertà Lamacchia, Fazio e Giunta

tribunale messina Tre degli indagati dell’inchiesta sulla Formazione tornano in libertà.  Si tratta di Roberto Giunta e Domenico Fazio, stretti collaboratori di Francantonio Genovese,  e dell’esponente del Pd, Salvatore Lamacchia,  gestore di fatto dell’ente ENFAP. Secondo l’accusa, Lamacchia avrebbe agito in modo  che i dipendenti  Fazio e Giunta, risultassero formalmente al loro posto di lavoro, mentre in realtà gli stessi erano distaccati nello svolgimento di funzioni private (segreteria politica degli onorevoli Genovese e Franco Rinaldi) – I due avrebbero dunque- a detta dell’accusa – conseguito un ingiusto profitto percependo anticipazioni e saldi erogati dalla Regione senza che avessero prestato regolare servizio.

 

(61)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *