Coppia ritrovata uccisa a Roccalumera. I corpi su due auto diverse, in un parcheggio

morti_roccalumeraE’ giallo sul ritrovamento di due cadaveri, un ragazzo e una ragazza, a Roccalumera, in contrada Piana.

I corpi di Andrea Tringali, 33 anni, e Stefania Ardì, 21 anni, sono stati ritrovati in due auto diverse, ( una Lancia Lybra ed una Renault Scenic) in sosta in un parcheggio, attinti  da colpi di arma da fuoco. I carabinieri, che indagano, stanno battendo tutte le piste, ma l’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di omicidio-suicidio.

Secondo alcune indiscrezioni, tutte da accertare, La coppia si era data appuntamento per un chiarimento, ma Andrea Tringali ci sarebbe arrivato armato all’incontro. Secondo una probabile ricostruzione dell’accaduto,  all’arrivo della ragazza, il giovane avrebbe esploso subito un proiettile contro di lei, uccidendola, quindi, salito a bordo della propria vettura ( la Lancia), si sarebbe esploso un colpo di pistola alla tempia. L’arma ( regolarmente detenuta) è stata ritrovata nell’abitacolo dell’auto, incastrata tra il sedile e il freno a mano.  Tringali  era titolare di un’agenzia di pompe funebri a Nizza.

 

(foto di Matteo Arrigo)

 

 

(in aggiornamento)

(1761)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *