Confisca da 6 mln di euro all’imprenditore Ofria

tribunale-messina 1La sezione misure di prevenzione del Tribunale di Messina ha confiscato beni per un valore di 6 milioni di euro a Salvatore Ofria, imprenditore del settore rifiuti e considerato esponente di spicco della mafia di Barcellona Pozzo di Gotto. Ofria era stato arrestato nel 2011 nell’operazione antimafia «Gotha», per parecchi mesi era stato sottoposto al regime del 41 bis, il carcere duro. Poco prima era diventata definitiva la condanna a 7 anni emessa alla fine del processo Mare Nostrum. Confiscata la ditta «Bellinvia Carmela» di Barcellona che si occupa di smaltimento rifiuti solidi urbani e speciali, vendita di ricambi ed accessori auto, 7 fabbricati, tra cui due abitazioni; 11 appezzamenti di terreno, 10 motoveicoli, tra cui 5 autocarri.

(56)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *