Condannato a 9 anni un 75enne che violentava 15enne

tribunale barcellona nuovoLui ha 75 anni, lei 15, lui violentava lei e la madre di lei sapeva.
Orribile da vivere, persino da raccontare, ma è così che accadeva nel territorio di Barcellona, per un anno e mezzo, sino a quando la storia squallida non è venuta fuori: lui, Antonino Mazzeo, pensionato, è stato condannato a 9 anni di reclusione dal gup del tribunale di Barcellona.

La minore, nella ricostruzione dei fatti fornita dall’accusa, era spesso ceduta dalla madre all’anziano, che di fatto aveva sostituito nella violenza sessuale uno zio 50enne della vittima ( anch’egli arrestato e in attesa di giudizio). La ragazzina aveva 13 anni quando fu costretta per la prima volta ad avere rapporti sessuali con lo zio, al quale poi succedette Mazzeo.

Era la stessa madre a d accompagnarla agli incontri con il pensionato.
Per la donna, il gup ha disposto perizia psichiatrica.

(657)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *