Coltivava marijuana nel terrazzino di casa: arrestato 56enne

Foto dell'auto dei Carabinieri vista da dietroÈ stato denunciato dai Carabinieri di Messina un pluripregiudicato 56enne: coltivava marijuana nel terrazzino di casa.

A scoprirlo la Compagnia della Stazione di Santo Stefano Medio in collaborazione con lo Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori” di Sicilia.

L’operazione si è svolta nell’ambito di una serrata serie di perquisizioni che hanno coinvolto, tra le altre, l’abitazione del pluripregiudicato classe 1960.

L’uomo si trovava già agli arresti domiciliari quando i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento e, dopo un’attenta perquisizione, hanno notato una scala a pioli poggiata sul pavimento. Insospettiti dalla presenza di questa, apparentemente immotivata, hanno concentrato la propria attenzione verso l’alto scoprendo un terrazzino raggiungibile unicamente con la suddetta scala.

La perquisizione dell’area ha fatto rinvenire 3 piante di cannabis di altezza tra i 70 e i 90 centimetri interrate in vasi di plastica, subito sottoposte a sequestro. L’uomo è stato, quindi, tratto in arresto per produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

(302)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *