Capo d’Orlando. Litiga con il padre e si arma di un coltello. Arrestato

carabinieri-molto-bellaUna chiamata al 112, che segnalava una violenta lite, ha fatto scattare l’intervento dei Carabinieri di Sant’Agata di Militello che, nel pomeriggio di ieri, hanno arrestato un 25enne ritenuto responsabile di tentata violenza privata, danneggiamento aggravato e porto abusivo di arma da taglio. Il giovane, Ricardo Gabriel Milone, nato in Argentina e residente a Capo d’Orlando, aveva litigato violentemente con il padre per motivi economici e, successivamente, armatosi di un coltello si era messo alla ricerca del genitore, molto probabilmente per colpirlo. I militari dell’Arma hanno effettuato una ricognizione nelle vie circostanti riuscendo a bloccare il 25enne, ancora armato.

(326)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *