Bufera su immobiliaristi: la Italcase chiarisce il proprio ruolo nella vicenda

Italcase_veduta
In merito all’operazione della Guardia di Finanza che qualche giorno fa ha condotto agli arresti domiciliari alcuni agenti immobiliari messinesi, la Italcase invia una lettera, tramite il proprio legale, che chiarisce il ruolo dell’agenzia nella vicenda. La riportiamo integralmente:
“Il Gruppo Italcase ritiene doveroso dover fare, grazie al Vs giornale, un chiarimento documentale su quanto divulgato  sui media riguardo la posizione del geom. Giuliano Giuseppe e del  gruppo immobiliare Italcase.
Corre l’obbligo fornire  informazioni alla cittadinanza che possano dare un più  adeguato profilo alla nostra posizione.
La Italcase fu Contattata dall’impresa costruttrice nel marzo 2010 chiedendoci di impegnare la ns organizzazione per la intermediazione degli immobili con un incarico non in esclusiva.
La palazzina quando ci fu presentata era già in stato avanzato  con i lavori al 75% già effettuati, pertanto con gli appartamenti già abbondantemente realizzati ,in fase di rifiniture e perfino catastati (vedi foto all’epoca dei fatti e Catastazione).
Visto lo stato oltremodo avanzato l’impresa ci garantiva il completamento dei lavori entro poco tempo.
Nel breve ed unico periodo di nostra attività da aprile 2010 a luglio 2010  e contestualmente all’attività di altre agenzie , il nostro gruppo si occupo’ con le agenzie  Infocasa di Polito Antonino e Fallo Simone e dell’Agenzia Rizzotto di  Rizzotto Antonino della definizione di alcune trattative.
La ns società non  ha mai realizzato 2  preliminari sullo stesso immobile e ciò  si evince con chiarezza  nell’informativa della guardia di finanza.
E’ opportuno distinguere che la rivendita ad altri ignari acquirenti in buona fede degli immobili da noi compromissati e stata operata in un periodo successivo al quadrimestre di nostra attività o comunque da altri soggetti non riconducibili al gruppo immobiliare italcase.
Nessuna altra attività  è riconducibile al nostro gruppo.
Durante il breve periodo di nostra collaborazione nessun elemento è emerso che potesse in alcun modo preavvisare quanto verificatosi successivamente.
È confermato grazie alle indagini svolte dal corpo della G.F. che nessun importo sottratto agli acquirenti fu destinato alla ns. società.
Ci corre l’ obbligo  di precisare che gli agenti immobiliari che si sono occupati dei rapporti con gli acquirenti,  Sign.ri Polito, Fallo e Rizzotto, sono soggetti con autonoma agenzia e propria partita Iva e non rivestono alcun ruolo nel gruppo Italcase.
Il presente comunicato è rivolto   prevalentemente alla cittadinanza ed a quanti hanno dato la preferenza al ns gruppo leader su Messina  da 28 anni per la  dimostrata  professionalità  e affidabilità,  presente solo nella ns provincia con 5 agenzie , oltre 35 agenti immobiliari . che quotidianamente credono che “l acquisto della casa è il momento più importante della vita” da sempre la Italcase ha sigillato il suo operato con questa consapevolezza nel rispetto e nella tutela dei propri clienti.
Ci sentiamo di voler tranquillizzare i circa 3000 proprietari, e gli imprenditori dei 10 cantieri in esclusiva attualmente in costruzione a noi affidati per la commercializzazione richiedendo di voler attendere la auspicata verità.
Siamo fiduciosi che la magistratura messinese svolgerà il proprio lavoro mettendo ancora una volta in luce tutti gli aspetti dell intera faccenda, riportando serenità al ns gruppo e facendo giustizia a quanti noi compresi , sono stati gravemente danneggiati in questa triste vicenda.”
 Avv. Roberto Materia

(3894)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *