Barcellona Pozzo di Gotto. Fugge al posto di blocco dei Carabinieri: arrestato per spaccio un 48enne

Barcellona Pozzo di Gotto. La scorsa notte, durante la normale attività di controllo del territorio, i Carabinieri hanno arrestato Michele Cadili, classe ’69, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Foto segnaletica di Michele Cadili, spaccio Barcellona PGL’uomo era a bordo del suo ciclomotore, per le strade di Oliveri, ma ha deciso di non fermarsi all’Alt di una pattuglia dei Carabinieri decidendo, invece, di darsi alla fuga. Cadili, dopo un breve inseguimento, è stato fermato e perquisito: i militari dell’Arma hanno così potuto rinvenire svariate dosi di cocaina, già confenzionata al dettaglio, pronta per essere venduta.

A questo fermo è seguita una perquisizione a casa dell’uomo che ha permesso di rinvenire un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e 2500 euro in banconote di diverso taglio.

La droga è stata sequestrata e inviata al RIS di Messina per gli esami di laboratorio. Michele Cadili è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dal Dott. Matteo De Micheli, Sost. Proc. della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona P.G..

(180)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *