Autista di autobus violentava spesso passeggera. Rinviato a giudizio

tribunale patti per nuovoQuella passeggera, una studentessa ventenne, era l’ultima a scendere dall’autobus, e lui, l’autista del mezzo, ha pensato di abusarne. Secondo il racconto della vittima, l’uomo, parcheggiato in una zona poco trafficata l’autobus, ne serrava le porte, la spogliava con forza e, dopo averla scaraventata sui sedili, la violentava. E tutto questo sarebbe accaduto per 7 mesi, da settembre 2012 ad aprile 2013. Sino alla denuncia da parte della giovane.

Violenza sessuale e sequestro di persona, con queste accuse un uomo di 37 anni, autista di autobus, è stato rinviato a giudizio dal gup del Tribunale di Patti. I vari abusi si sarebbero verificati sul territorio di Sant’Agata Militello, Capo d’Orlando e Patti.

(1254)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *