Atletica in lutto. E’ morta Annarita Sidoti

sidoti_annaritaStamattina si è spenta Annarita Sidoti, la marciatrice di Gioiosa Marea, campionessa europea e mondiale. Aveva 45 anni e, dal 2009, lottava contro un tumore al cervello.

Entrata in coma nella serata di ieri, l’atleta è morta in mattinata nella sua cittadina d’origine. Ha combattuto la sua malattia con forza e determinazione, raccontando anche pubblicamente di quel male che, alla fine, ha avuto la meglio.

Lascia il marito, Pietro, e i tre figli, Federico, Edoardo e Alberto.

Annarita Sidoti è stata una delle più grandi campionesse dell’atletica italiana. Conquistò il titolo europeo a Spalato 1990, quando aveva solo 21 anni, ottenne il secondo titolo europeo otto anni dopo, a Budapest 1998, ma prima di questo centrò anche l’oro mondiale, sulla pista di Atene, nel 1997.

Con 47 presenze in azzurro, tre partecipazioni olimpiche e sei mondiali disputati, si può definire una delle colonne portanti dell’atletica leggera italiana.

I funerali si celebreranno domani, alle 16, nella chiesa dello Spirito Santo di San Giorgio di Gioiosa Marea.

 

(585)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *