Anziana muore al Policlinico. Aperta inchiesta

policlinico messina Inchiesta, al momento contro ignoti, a Messina sulla morte di una donna di 79 anni al Policlinico. Il sostituto procuratore Fabrizio Monaco, titolare del fascicolo, ha disposto la riesumazione della salma della paziente, deceduta il 10 dicembre scorso, perche’ sia eseguita l’autopsia. La vicenda, molto complessa, inizia lo scorso 31 ottobre quando l’anziana giunge al Policlinico in presa a un malore. La tac rivela una vasta lesione emorragica forse causata da un’ischemia. Ricoverata, la donna l’indomani appare ai medici lucida e cosciente, ma accusa difficolta’ a deglutire e una sorta di gorgoglìo in gola. Viene diagnosticato una possibile polmonite da ingestione e successivamente la donna viene trasferita in rianimazione al Papardo perche’ al Policlinico. Rientra nell’ospedale universitario il 4 novembre, in condizioni che sembrano migliorate. Ma sopravviene uno stato settico collegato dalla polmonite da ingestione, e dopo tre arresti cardiaci la donna muore. Adesso l’inchiesta, dopo la denuncia della famiglia.

(62)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *