Anche i dipendenti del Collereale in strada per protestare. Da 4 mesi senza stipendio

collerealeQuattro mesi di ritardo negli stipendi. Così ieri mattina, a sorpresa e senza richiesta di partecipazione ai sindacati, i dipendenti dell’istituto Collereale, struttura che ospita anziani lungodegenti, sono scesi in strada. Pretendono continuità nel versamento delle mensilità e hanno chiesto alla Regione di operare con “tagli” ma non per gli enti produttivi. “Siamo un istituto (Ipab) dove tutti i posti letto (170) sono pieni, le famiglie pagano le rette, siamo un Ipab che funziona e allora perché questi ritardi?” – si sono chiesti gli 85 lavoratori del Collereale che si ritrovano con l’acqua alla gola. I primi problemi finanziari si sono verificati nel 2009 e successivamente è stato un crescendo di ritardi. Solo pochi giorni i dipendenti hanno percepito lo stipendio di maggio. Molti hanno moglie e figli e la famiglia è monoreddito. Nei giorni scorsi la Funzione Pubblica Cisl si era scagliata contro la Regione per sollecitare i fondi per le Ipab come il Collereale.

 

@Acaffo 

(47)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *