Aggrediscono una donna appena uscita dall’Ufficio Postale e le rubano la borsetta. 3 in manette

polizia111Con molta probabilità, l’hanno seguita dall’ufficio postale fino alla sua abitazione e sapevano che nella sua borsetta c’era del denaro. Tre uomini, Alfio Lo Faro, 51 anni, Massimo Palazzo, 40 anni, e Maurizio Gravino, 43 anni, tutti catanesi e già noti alle forze dell’Ordine, sono stati arrestati ieri dagli agenti della Squadra Mobile, per aver aggredito e derubato una donna in via Pietro Castelli.

La signora si trovava sulle scale delle propria abitazione quando uno dei tre si è avvicinato con il pretesto di chiederle alcune informazioni. È a questo punto che è scattata l’aggressione e che le è stata portata via la borsetta contenete 655 euro, appena prelevati all’ufficio postale del rione. Una volta impossessatosi della borsa, l’aggressore si è allontanato su uno scooter guidato da un complice.

I poliziotti, messisi immediatamente sulle loro tracce, hanno notato, solo poco tempo dopo, tre individui che si aggiravano nelle vicinanze di un altro ufficio postale, questa volta quello di via Palermo. Insospettiti, gli agenti li hanno perquisiti e hanno rinvenuto la somma di denaro appena sottratta alla signora di Gravitelli. Le banconote sequestrate, infatti, dal numero seriale sono risultate essere quelle prelevate all’ufficio postale di via Pietro Castelli.  

I tre uomini sono finiti in manette per il reato di rapina aggravata, in concorso tra loro, ai danni della donna rapinata.

(99)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *