Acqua. Guasto al bypass, Messina ancora a secco

Un’altra tegola si abbatte in casa Amam e di riflesso su tutti i messinesi. Il bypass che collega la condotta Fiumefreddo con l’acquedotto Alcantara si è infatti danneggiato. L’innesto realizzato pochi giorni fa dai tecnici di Sicilia Acque è praticamente saltato durante la notte. L’erogazione idrica è pertanto interrotta.

Gli operai di Sicilia Acque stanno raggiungendo la zona interessata (Forza D’Agro) per comprendere l’entità del danno e ripristinare il bypass.

L’unica condotta utile per la città, dunque, al momento è quella della Santissima,  che ha una portata di 200 litri al secondo : Messina necessita di 1000 litri al secondo.

 

(2624)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *