Accoltellato per vendetta: aveva insultato e spintonato “la donna sbagliata”

polizia-bellaUn litigio tra fidanzati, lo sguardo di una passante alla coppia, poi un insulto, uno spintone. Tutto questo è sfociato in 7 coltellate, all’addome e al braccio, di un 35enne, Antonio Lisa, e nella denuncia per per due giovani. E’ accaduto sabato notte, al Rione Ogliastri. Lisa stava litigando con la sua ragazza, in strada, una donna, che percorreva la stessa via, li ha guardati. Da qui la rabbia di Antonio Lisa. Ha inseguito la passante, l’ha insultata e spintonata, poi è tornato alle sue vicende sentimentali. Interrotte, poco dopo, dalla furia di tre individui che lo hanno pestato a sangue. Poi, uno, ha estratto un coltello e lo ha calato sette volte, nell’addome e nel braccio del 35enne. Lisa, trasportato d’urgenza al Papardo, è stato sottoposto a intervento chirurgico. Non sarebbe in pericolo di vita. La POlizia ha identificato due dei tre aggressori e li ha denunciati. Ancora ricercato il feritore.

(44)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *