Aborti clandestini, condannati Cocivera e Luppino

tribunale-bella bella-per-nuovoLo scorso 7 febbraio erano arrivate le richieste del Pm Roberta La Speme per il ginecologo Giovanni Cocivera e l’anestesista Giuseppe Luppino, rispettivamente dirigente medico di Ostetricia e Ginecologia (al tempo anche consigliere comunale), e primario del reparto di Anestesia e rianimazione, entrambi in servizio all’ospedale Piemonte -Papardo, e oggi il Gup Monia De Francesco ha deciso le condanne: Cocivera dovrà scontare 6 anni e mezzo di reclusione  (per lui il Pm aveva chiesto 6 anni e 8 mesi), 6 anni per  Luppino (contro i 5 richiesti dall’accusa).

I due professionisti finirono in carcere nel maggio 2016 perchè accusati di praticare aborti non autorizzati in strutture private. Per l’accusa, Luppino e Cocivera stornavano, nello studio privato del primo, pazienti che si recavano in ospedale per abortire, e lì effettuavano l’interruzione di gravidanza a pagamento. Furono accusati dei reati di peculato, concussione e illecita interruzione di gravidanza.

(759)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *