A18. Venti km in 2 ore. La rabbia degli automobilisti in coda

code_in_autostrada-300x192Parecchie le telefonate  giunte in redazione, e le segnalazioni sulla pagina Facebook, che denunciano le lunghe file che si sono create in autostrada a causa della frana, all’altezza di Letojanni, che ha invaso la corsia lato monte di un tratto della A18.

Chiusa tra Roccalumera e Giardini Naxos, il traffico è stato deviato sulla ss 114, ma, pare, che la società autostrade, a quanto dichiarato degli automobilisti, non abbia tempestivamente informato gli automobilisti che si sono ritrovati in coda, senza sapere perché.

“Imbottigliati come tante pecore in autostrada… E la cosa che fa più rabbia è che il servizio autostrade per l’Italia non accenna minimamente a questo grosso disagio”, questo denuncia una lettrice, diretta all’aeroporto di Catania, che, tra l’altro, racconta a Normanno di essere in fila da due ore, tempo in cui ha percorso solo 20 km. “Ovviamente aereo perso”, commenta con amarezza.

Molte le telefonate in cui gli ignari automobilisti chiedono se ci siano alternative, perchè non è segnalato.

“Perchè si bloccano due città con una frana?”, chiede un uomo, che ha chiamato in redazione raccontando che si trova in automobile da quasi tre ore e non sa quando potrà giungere a Messina.

“Siamo alle solite – gli fa eco un altro automobilista con un messaggio su Facebook -. Pensiamo al Ponte e non mettiamo in sicurezza il territorio”.

La situazione è ancora caotica e, nonostante siano passate ore dalla chiusura, il traffico non accenna ancora a regolarizzarsi.

(730)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *