Vara 2014, l’assessore Perna lancia un nuovo appello finanziario. I Franza pagheranno i fuochi d’artificio

Vara notteL’assessore alla cultura, Tonino Perna, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, ha illustrato stamani gli aggiornamenti sull’organizzazione della Vara e dei Giganti edizione 2014 e sugli altri eventi agostani, presenti Renzo Di Chio del “Comitato Agosto Messinese” e Marco Bellantone. “Come ho avuto già modo di ribadire in altre occasioni – ha dichiarato l’assessore Perna – l’Amministrazione comunale, per garantire alla collettività messinese la realizzazione dell’evento, nella consapevolezza della particolare situazione economico-finanziaria del Comune, ha promosso varie tipologie di libere donazioni. Dagli sponsor e dalla società civile stiamo ricevendo buone risposte; gli ultimi ad aderire sono stati Unicredit e la famiglia Franza, che sponsorizzerà le spese dei fuochi d’artificio. Ottanta salvadanai sono stati distribuiti in altrettanti esercizi commerciali cittadini, per attivare una raccolta di donazioni da parte dei cittadini, mentre sono stati già messi in vendita, al costo di 2,5 euro, i biglietti di partecipazione ad una lotteria, con estrazione finale fissata al 30 agosto. Il ricavato dei tagliandi contribuirà a finanziare le manifestazioni agostane”. Le donazioni si effettuano utilizzando il codice Iban del conto corrente bancario intestato al Comune di Messina IT89N0200816511000300034781, causale “Contributo Vara”. E’ stato predisposto il sito www.agostomessinese.it, dove si possono raccogliere tutte le informazioni necessarie.

(38)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *