V Circoscrizione al buio: i fondi dell’illuminazione pubblica non bastano

Foto viale Annunziata non illuminato, MessinaQuinta Circoscrizione al buio: illuminazione pubblica inesistente e fondi non sufficienti per gestire gli impianti per tutta la città. La segnalazione parte dai Consiglieri che sottolineano il pericolo che corrono i cittadini.

«Giudichiamo assolutamente inconcludenti – scrivono i Consiglieri – i bandi pubblicati dall’Amministrazione, che lasciano all’abbandono e alla paura intere aree del nostro territorio, completamente o parzialmente al buio: Viale Giostra, San Jachiddu, Via Turinga, Salita Ogliastri nei pressi del forte, via Conte di Torino, via Principe Tommaso, via Manzoni, via Preitano, Fondo De Pasquale, Vico Trieste, Vico del Marò, San Licandro in particolare via Leonardo Sciascia, Contrada Citola e Contrada Catanese all’Annunziata alta, ed alcuni tratti della Circonvallazione.

Si tratta di garantire la pubblica e privata incolumità, perché il buio favorisce la criminalità ed impedisce ai cittadini di poter vivere il proprio territorio anche il pomeriggio e la sera, soprattutto nelle stagioni autunno-inverno, quando il sole tramonta prima. Abbiamo anche ricevuto tantissime segnalazioni e lamentele di persone che sono pronte a denunciare i responsabili alla Procura della Repubblica. Occorre quindi prendere immediati provvedimenti per l’illuminazione delle suddette strade, e farsi che questo tipo di bandi in futuro non vengano più effettuati».

Così i Consiglieri della V Circoscrizione segnalano un problema annoso che riguarda l’intera città, che se non risolto genera pericoli non indifferenti per la popolazione.

(78)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *