“Una vita da social”. Campagna educativa della Polizia di Stato

vita da socialSi è conclusa oggi la tappa dedicata a Messina di “Una Vita da Social”, la campagna educativa realizzata in collaborazione con il  Ministero dell’Istruzione,  dell’Università e della Ricerca e l’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza.

Gli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni, a bordo del truck firmato Polizia di Stato allestito con un’aula didattica multimediale e postazioni internet, hanno incontrato stamattina, nella splendida cornice di piazza Duomo, studenti, insegnanti e tutti coloro interessati all’utilizzo sicuro, consapevole, responsabile e critico della rete internet.

Un’occasione importante per fare prevenzione sui rischi e pericoli della rete con un linguaggio semplice ma esplicito adatto a tutte le fasce di età.

Un progetto al passo con i tempi delle nuove generazioni che nel corso della prima edizione ha raccolto un grande consenso: gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni hanno incontrato circa 100mila studenti nelle piazze e 400mila nelle scuole, 15mila genitori, 8mila insegnanti per un totale di 1.800 istituti scolastici, 9mila km percorsi e 42 città raggiunte sul territorio e una pagina facebook con oltre 400mila visualizzazioni settimanali sui temi della sicurezza online.

Sulla pagina facebook dedicata al progetto “Una vita da social” verranno postate le attività e le impressioni dei giovani internauti durante tutte le tappe del truck.

(307)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *