Turismo: Messina aumenta le strutture ricettive

Turisti a MessinaE’ disponibile on line il report sul “Turismo a Messina – anno 2014”, elaborato dal servizio Statistica del dipartimento Servizi al Cittadino del Comune, sulla base di dati e indicatori di appropriatezza forniti dal servizio turistico regionale di Patti. Alla redazione del report ha partecipato l’assessorato al Turismo del Comune di Messina. Viene, così, offerto ai decisori e agli operatori turistici uno strumento sintetico dell’osservazione statistica del fenomeno turistico non solo in chiave di analisi socio-economica, ma come supporto a possibili e condivise strategie di marketing territoriale.

Dall’elaborazione dei dati si evince che, nell’arco dell’anno 2014, le presenze nella città di Messina sono state 205.370 e 69.935 gli arrivi complessivi. Le presenze italiane sono state 157.606 (77 per cento), prevalentemente provenienti dalla Sicilia (44,12 per cento) e 47.764 quelle straniere. Tra quest’ultime le più elevate sono state registrate per i cittadini Europei (79 per cento) ed in particolare per i turisti provenienti dai paesi dell’Europa dell’Est (46,06 per cento), tra cui spiccano i Russi (27,33). Gli arrivi italiani sono stati 57.565 così distribuiti: isole (49,18), sud (22,89), nord (16,69) e 11,28 dal centro Italia. Circa la metà degli arrivi proveniva dalla Sicilia (48,74), tra le altre regioni spiccano la Campania (9,56), il Lazio (8,41), la Calabria (8,35) e la Lombardia (7,56).

Gli arrivi stranieri, rappresentanti il 18 per cento del totale, provengono prevalentemente da paesi europei per il 74,32 per cento del totale, in cui risaltano Russia (12,74), Germania (8,47), Francia (7,26). In merito alla dotazione il report evidenzia che la capacità ricettiva, nell’anno 2014, nel comune di Messina è di 72 unità, per 3.907 posti letto, 1.913 camere.

Rispetto all’anno precedente si segnala un incremento del 16,13 per cento delle strutture ricettive, in particolare crescono i posti letto negli esercizi alberghieri (+1,7 per cento nelle strutture a 4 stelle) e +19,37 nelle residenze turistico alberghiere) e negli alloggi privati in affitto con un incremento del +40,24 per cento rispetto al 2013. In città vi sono 0,34 esercizi ricettivi ogni kmq e 0,30 ogni 1.000 abitanti, all’interno dei quali si hanno 18,50 posti letto per kmq e circa 16 ogni 1.000 abitanti. L’indice di utilizzazione lorda, che esprime il rapporto tra il numero delle presenze turistiche e la disponibilità di letti relativi alle giornate, cresce significativamente nel 2014 passando da 6,60 a 14,40 giorni. La permanenza media nella città di Messina è più elevata nei cittadini stranieri (3,86 giorni) contro i 2,74 giorni degli italiani. Dati questi in crescita rispetto al 2013 in relazione al maggior numero di presenze rilevate.

Infine crescono, rispetto al 2013, il tasso di ricettività che passa da 15,60 a 16,25 ed il tasso di turisticità, che rappresenta l’effettivo peso del turismo rispetto alle dimensioni della città, che passa da 0,99 a 2,34. Il report è disponibile sul sito web del comune di Messina, nella sezione statistica/ socio economici/ turismo, all’indirizzo http://srvwebced.comune.messina.it/economia/turisti.php .

 

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *