Tra le macerie dell’ex Hotel Riviera: simbolo della Messina abbandonata

hotel riviera messinaDopo il sopralluogo all’Hotel Riviera, il sindaco Cateno De Luca appare più che deciso a chiudere definitivamente la questione. E tra le macerie dell’immobile che ancora dopo 30 anni di sostanziale abbandono pesa sulle tasche della Città Metropolitana di Messina, conferma quanto affermato nei giorni scorsi: l’immobile va venduto.

Come già annunciato nei giorni scorsi, un avviso (l’ennesimo) per l’acquisto della struttura è stato pubblicato, il prezzo è stato fissato a 11 milioni di euro sulla base delle stime dell’ultima valutazione. Se non si riceveranno offerte entro il 28 novembre si procederà con un ulteriore bando, ma questa volta la struttura verrà data al miglior offerente.  Arisme, l’Agenzia per il risanamento di Messina, non parteciperà al primo bando ma farà una sua offerta per il secondo.

Perché? Perché la Città Metropolitana, spiega il Sindaco, non può più permettersi di tenerlo. L’Hotel Riviera, spiega, perde valore ogni anno che passa: «Quest’immobile è costato 18 milioni di euro nel 2003 – ha ricordato De Luca durante il sopralluogo –, solo metterlo in sicurezza costerebbe 10 milioni di euro, ma ogni anno che passa l’Hotel Riviera subisce un deprezzamento. Dal 2003 a ora (secondo stime di qualche anno fa) questo immobile si è deprezzato di 7 milioni di euro circa».

Insomma, la volontà del Sindaco è chiara, ed è quella di tagliare un “ramo secco” che ormai per la Città Metropolitana altro non è che un peso morto. Ma negli anni tentativi di vendita sono già stati fatti e sono falliti tutti, quindi se il nuovo bando dovesse subire la stessa sorte si passerà a misure più “drastiche”. L’Hotel Riviera, infatti, potrebbe essere venduto al miglior offerente, che sia lui Arisme, che intende farne alloggi per le famiglie che oggi vivono nelle baracche, o qualche imprenditore.

«Noi – specifica De Luca – faremo proposte proporzionali ai nostri parametri. Darò indirizzo ad Arisme di partecipare alla seconda procedura che partirà tra il 30 novembre e primi di dicembre. Gli imprenditori sono invitati a farsi avanti».

Ma questo, ha concluso, sarà l’ultimo avviso per l’acquisto dell’Hotel Riviera. Dopodiché «questa partirà si chiuderà».

(426)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *