Topi e blatte infestano la città: ecco il video del risultato di anni di abbandono

topi Ennesima situazione di degrado nella città di Messina: topi e blatte infestano le strade e nulla si fa per impedire un’imminente emergenza sanitaria.

Questa volta a segnalare l’incuria in cui riversa una delle zone più frequentate della città, la Stazione Centrale, è un comune cittadino. L’uomo ha postato un video su facebook, ritraente (senza esagerazione) decine di topi che “fanno festa” nei pressi di un contenitore dell’immondizia.

La derattizzazione è un lavoro che andrebbe fatto all’inizio dell’estate per evitare che topi, blatte ed insetti di ogni genere escano allo scoperto dagli impianti fognari e impestino i marciapiedi. Ma, ormai da parecchi anni, nessuno ha provveduto a effettuarlo.

All’inizio della bella stagione il consigliere della Terza Circoscrizione, Alessandro Cacciotto, aveva allertato l’Amministrazione dell’imminente pericolo sanitario che correva la città con l’arrivo del caldo. Un pericolo che diventa reale nel momento in cui i cittadini, attraversando le strade, trovano situazioni come quella di piazza Stazione.

L’estate sta finendo e il pericolo topi e blatte persiste. Ma se invece di un cittadino, a riprendere il “covo” di topi fosse stato un turista, situazione che si è già verificata in passato, quale faccia avremmo mostrato della nostra Messina?

Adesso a parlare sono i fatti e non le allerte segnalate dai vari consiglieri di circoscrizione. Ecco il video postato su Facebook da Angelo Postorino, sul gruppo Riabilitiamo Messina.

(802)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *