La terra trema ancora: terremoto tra Messina e le Isole Eolie

La terra trema ancora: questa mattina alle 7.24, i sismografi hanno registrato un terremoto di magnitudo 3.1, localizzato tra la città dello Stretto e le Isole Eolie, ma non è l’unico fenomeno sismico di questi giorni.

Il terremoto si è verificato ad una profondità di 142 Km e sembrerebbe che lo abbiano percepito solo i sismografi.

Secondo il sito del Centro Nazionale Terremoti, negli ultimi due giorni si sono verificati altri fenomeni sismici nella stessa zona:

  • Gioiosa Marea, magnitudo 2.5 ad una profondità di 11 Km, all’1.06 di questa notte.
  • Isole Eolie, ieri alle 16.04, magnitudo 2.0 ad una profondità di 197 Km.
  • Costa messinese, ieri alle 3.19, magnitudo 2.3 a 142 Km di profondità.
  • Isole Eolie, 19 dicembre, alle 17.48, magnitudo 2.8, a 188 Km di profondità.
  • Isole Eolie, 19 dicembre, alle 9.31, magnitudo 2.2 a 6 Km di profondità.

Per fortuna, data la bassa entità dei terremoti, non si sono verificati danni a cose o persone.

(913)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *