Tari, Zuccarello e Sindoni voteranno contro

Zuccarello con avvocato CalafioreC’è già chi annuncia ufficialmente che voterà contro la Tari, la nuova tassa rifiuti. Sono i consiglieri Santi Daniele Zuccarello dei Progressisti democratici e Donatella Sindoni del Pd. Lo ha detto ieri Zuccarello nel corso della conferenza stampa che ha tenuto insieme all’avvocato Alessandra Calafiore. La presa di posizione di Zuccarello nasce dalla bocciatura degli emendamenti nel regolamento Iuc per ridurre il peso della Tari con l’esponente politico che sottolinea come il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti sia molto carente a fronte di alti costi che anche per il 2014 colpiranno le famiglie messinesi. La Calafiore si è presentata per conto dell’associazione Consumatori. “Voteremo contro la Tari – ha affermato Zuccarello – le tariffe sono basate su un Piano servizi inadeguato e costoso, il servizio è scadente ed è sotto gli occhi di tutti, inoltre vorrei sapere perché i messinesi dovranno pagare nella Tari anche i viaggi e le cene del commissario della Messinambiente Alessio Ciacci, di questo chiederò conto personalmente attraverso la richiesta di atti”. La Calafiore non si spiega come mai la maggioranza d’aula abbia bocciato i correttivi che prevedevano agevolazioni e riduzioni per una raccolta rifiuti e pulizia carente. L’avvocato ha previsto che anche per quest’anno i messinesi si ribelleranno al pagamento delle bollette come già visto con la Tares.

(62)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *